News

"Il ruolo dell'Economia Circolare in Italia dopo il PNRR"
Video del convegno

 

"Il tema dell’economia circolare - ha spiegato il presidente Carlini - rimane, nonostante la pubblicistica sempre più ampia che lo accompagna, un oggetto in gran parte misterioso per il pubblico più ampio. Quello che molti se non tutti sappiamo è che l’economia circolare è un modello di produzione e consumo che implica condivisione, prestito, riutilizzo, riparazione, ricondizionamento e riciclo dei materiali e prodotti esistenti il più a lungo possibile. Si tratta, in buona sostanza, di allungare il ciclo di vita di un prodotto, contribuendo a ridurre i rifiuti al minimo. Una volta che il prodotto ha terminato la sua funzione, i materiali di cui è composto vengono infatti reintrodotti, laddove possibile, nel ciclo economico. Si tratta di principi che si mettono in aperto contrasto con il tradizionale modello economico lineare, fondato invece sul tipico schema estrarre, produrre, utilizzare e gettare. I vantaggi del passaggio all’economia circolare sono in parte già evidenti in quei sistemi economici che si sono mossi prima di altri. Penso ad alcuni Paesi del Nord Europa come la Finlandia o la Norvegia. Forse per la prima volta l’Europa ha deciso di declinare al futuro i problemi lasciati irrisolti per troppo tempo”.

 

SETTORI DI INTERVENTO

Video Gallery